Un Giro d'Italia indimenticabile per il team Groupama-FDJ

Arnaud Démare è stato tra i protagonisti del Giro d’Italia 2020. ll velocista del team Groupama - FDJ si è dimostrato il più forte negli sprint di questo 103esimo Giro d’Italia 2020 e ha conquistato la Maglia Ciclamino, che gli era sfuggita lo scorso anno, davanti a Peter Sagan. Démare, leader della classifica a punti, ha vinto quattro tappe a coronamento di uno splendido lavoro di squadra. 

“Siamo arrivati ​​qui con dieci vittorie già in tasca, ma tutti conoscevano lo slogan: andiamo avanti! Abbiamo vinto la prima, ci siamo detti Continuiamo! La seconda? Continuiamo! La terza? Continuiamo! Alla fine, torniamo con quattro vittorie e la maglia ciclamino davanti a Peter Sagan, che è probabilmente il corridore più duro che ho potuto affrontare. L’anno scorso avevo vissuto una grande delusione e quest’anno bruciava ancora. È stato solo l’altro ieri, quando è arrivata la fuga, che ho capito che era fatta. Personalmente è una soddisfazione, ma ricordo soprattutto le quattro vittorie. La Maglia Ciclamino è particolarmente importante per il grande pubblico e ho ricevuto tanti messaggi di incoraggiamento”, questa la sua dichiarazione al termine della storica corsa.

Il team Groupama-FDJ ha vinto anche nella classifica Fair Play.